Text Size
Martedì, Ottobre 17, 2017

Impegno

Presidenza del consiglio dei Ministri: Chiediamo un intervento per aiutare Tiberio Bentivoglio

Gentile Presidente del Consiglio,
noi vogliamo molto bene al nostro Paese, ma questo non toglie che esso sia in una grave situazione morale: un valore fondante come la legalità viene spesso emarginato nel nostro vivere civile dalla mafia, la quale è stata capace di corrompere il nostro stile di vita non solo al Sud, ma anche nel resto d'Italia. Molte persone innocenti soffrono continuamente per questo motivo e fra queste vi è Tiberio Bentivoglio, commerciante di Reggio Calabria. Egli per senso civico ha scelto di dire di no alla mafia divenendo -come sa- testimone di giustizia. Questa scelta però l'ha lasciato solo: noi tutti nella nostra cupa indifferenza l'abbiamo abbandonato in una lotta per la dignità, che dovrebbe essere invece di tutti gli italiani. A causa di questo isolamento, Tiberio Bentivoglio ha perso la serenità familiare e la sua condizione economica è sempre più peggiorata. Ora quella legalità che è rimasta troppo a lungo muta si ripresenta in una veste burocratica. Essa chiede ciò che spetterebbe alla comunità proprio ad un uomo che da quella stessa comunità è stato abbandonato e questo non è affatto giusto! Noi come cittadini sovrani abbiamo mancato verso Tiberio Bentivoglio! Per cui le chiediamo di intervenire per rimarginare la grave ferita che con la nostra indifferenza abbiamo inferto a quella persona solo perchè credeva nel bene comune. In nome di quel valore, intervenga con i poteri che le sono stati affidati per chiedere anche Lei che si salvi la casa, la famiglia e la persona di Tiberio Bentivoglio affinchè la vera giustizia faccia il suo corso. Grazie.

Le ragazze e i ragazzi di Divieto di Sosta

Firma la petizione

Chi è Tiberio: 

L'EspressoIl Fatto Quotidiano, Sky tg24

Impegno

Festa Anpi 2014

05-set Anpi Traversetolo
06-set Anpi Traversetolo
07-set Anpi Traversetolo
09-set Anpi Traversetolo
13-set Festa del Lambrusco Torrile

Impegno

panni sporchi immZonaFranca Parma - Teatro Sociale presenta:

con Amanda Borghetti, Giulia Canali, Beatrice Carra, Martina Gabrieli, Licia Ganbarelli, Alessandra Pizzoni, Roberta Miodini, Franca Tragni, Maura Zappacosta. Luci Ronnie Guasti

Regia Franca Tragni.

Solo l'uomo può giurare fedeltà alla mafia. La donna di mafia è ombra, un mondo sommerso. Sta dietro. Eppure c'e. Eppure muove molti filii di questo teatrino dell'orrore, con tutta Ia complessità che proprio il suo essere donna comporta. Mogli, madri, figlie, sorelle, educatrici, custodi della casa e della famiglia. Come possono fondersi questi simboli di vita, con un'associazione di morte e paura? "Con la forza l'energia e il coraggio di una leonessa o la disperazione di una belva ferita? Con gll occhi di Serafina Battaglia, Rita Atria, Giusy Vitale, Ninetta Bagarella, Felicia Impastato e altre, abbiamo scandagliato il mondo sommerso delle mafie, di cosa è successo, di cosa succede e di cosa puo succedere ancora. Perchè di mafia si muore ma anche in silenzio uccide."

Leggi il PDF della locandina

Impegno

Facciamoci sentireScrivi ora alla segreteria dei partiti per chiedere trasparenza e impegno contro la corruzione alle elezioni 2014. Vogliamo Candidati trasparenti ora per non avere politici opachi nei prossimi cinque anni.

Invia email al tuo partito

Impegno

Rip Fut - logoRiparte il futuro è una campagna apartitica e trasversale che ha per obiettivo quello di  contrastare il fenomeno della corruzione. La corruzione inquina la vita politica e sociale, genera i disservizi, penalizza il diritto e la meritocrazia, mina la fiducia nelle istituzioni, e disincentiva gli investimenti, in particolare quelli provenienti dall’estero. A causa della corruzione il Paese perde importanti opportunità di sviluppo e lavoro, specialmente per i più giovani. La corruzione è la tra le cause principali della disoccupazione, fra i problemi più urgenti che siamo tutti chiamati a risolvere.

FIRMA QUI

Leggi tutto...

Impegno

Altri articoli...

Pagina 3 di 6

3
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
 50 visitatori online