Text Size
Mercoledì, Dicembre 13, 2017

Cari amici,

abbiamo appreso in queste ore tramite gli organi di stampa dell'ennesimo segnale di rischio per la vita del magistrato Nino di Matteo del Tribunale di Palermo. Questo si aggiunge ad una lunga serie di episodi che vanno dalle minacce ricevute da giornalisti come Roberto Saviano, Rosaria Capacchione, Giovanni Tizian, Lirio Abbate, allo stesso Don Luigi Ciotti presidente di Libera. Per questo vi invitiamo a partecipare con noi ad un presidio davanti alla Prefettura di Parma
sabato 15 novembre alle 10.30

per manifestare la nostra solidarietà alle istituzioni consegnando una lettera, che inviamo in allegato, alla Prefettura.

Il coordinamento di Libera Parma

LEGGI LA LETTERA

Comunicati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
 27 visitatori online