Text Size
Martedì, Luglio 23, 2019

Siamo su Facebook

 

COMUNICATO STAMPA

 

scarica il pdf

 

La notizia delle auto bruciate ad Aprilia ci ha svegliato ieri mattina con l'amaro in bocca. Sono le auto del referente provinciale di Libera a Latina e dell'assessore alle finanze del Comune di Aprilia. Siamo disgustati dai comportamenti vili e criminali che inquinano il nostro presente e minano il futuro. A Fabrizio ed alla sua famiglia va il nostro grande abbraccio, questo gesto vigliacco non coinvolge solo loro ma tutti noi.La corresponsabilità sta qui. Le intimidazioni agli amministratori, a chi si occupa ed ha la responsabilità della cosa pubblica, dei nostri beni pubblici si fa sentire al Nord come al Sud, ovunque ormai in questo paese. Siamo fiduciosi sull'individuazione dei responsabili e dato che il prossimo 21 marzo, la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime di mafia, si farà molto probabilmente sabato 22 marzo a Latina, siamo certi che ci sarà un'altra Italia quel giorno, diversa da gente che brucia auto, minaccia e si nasconde. Siamo certi che Latina saprà dare un segnale forte a chi pensa di rubarci diritti, dignità e futuro. A chi pensa che il malaffare, la corruzione e l'illegalità diffusa siano l'Italia e siano l'unica opportunità.

Non ci fermerete, noi siamo tanti. Tantissimi. Siamo più di voi.


 

il coordinamento provinciale di Libera a Parma

 

La vera forza delle mafie sta fuori dalle mafie, nel sistema di complicità diffuse, nei vuoti etici e sociali, nel bacino di connivenze e indifferenze. Per combatterla  bisogna contribuire alla sviluppo della democrazia, oggi pallida, con assunzione di maggiore responsabilità, di stimolo, di proposta. (Don Luigi Ciotti)

 

Fiamme auto assessore Comune Aprilia

“Esprimiamo la nostra vicinanza e corresponsabilità, le fiamme intimidatorie non fermeranno l'impegno in atto sul quel territorio. Ci auspichiamo che in tempi brevi le forze dell'ordine e la magistratura individuino i responsabili.” In una nota Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie commenta l'atto intimidatorio di questa notte, quando ignoti hanno dato alle fiamme a due auto vetture, una di proprietà di Antonio Chiusolo, assessore alle finanze del Comune di Aprilia, e l'altra di Fabrizio Marras, coordinatore di Libera della provincia di Latina.

 
Coordinamento Libera Parma
 
 
 
 

 

Comunicati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
 18 visitatori online